Slow Wine di Slow Food - Collenottolo 2014 Vino Slow

"Due vitigni e due vini. Il rispetto per le piante e la terra che le accoglie è visibile anche nelle lavorazioni in cantina, come si può intuire dal fatto che non si opera nessuna filtrazione (il vino illimpidisce per decantazione), e dall’uso esclusivo di botti grandi. Il Trebbiano Spoletino Arnèto 2016 ha intensi profumi di fiori bianchi e fieno. La bocca è succosa, il sorso ha struttura, è complesso ed elegante, ma rimane fresco grazie alle note agrumate. Il finale è lungo e un po’ amarognolo, per un vino di ottima verticalità. Nel Montefalco Sagrantino Collenottolo 2014 l’annata fresca ha lasciato il segno nel bicchiere: i piccoli frutti di bosco e la ciliegia croccante, oltre ai sentori speziati, costituiscono un quadro olfattivo che poi in bocca vira su acidità e scorrevolezza, per un sordo dinamico e dal tannino maturo."

da Slow Wine 2019 - Slow Food