CANTINA

Completamente interrata, costituita da una struttura portante in acciaio e pietre a diretto contatto con la roccia esterna, beneficia di una costante circolazione d’aria, proveniente dall’esterno attraverso condotte sotterranee che ne condizionano temperatura e umidità in maniera naturale.

La vinificazione: dopo un’attenta selezione, i grappoli vengono diraspati senza pigiare gli acini. La fermentazione avviene in modo spontaneo, grazie ai lieviti indigeni. La maturazione dei vini procede in botti di rovere di Slavonia di grandi dimensioni. Anche la fermentazione malolattica si sviluppa in modo naturale, attivata solamente dalla temperatura di cantina.

L’illimpidimento del Sagrantino e del Trebbiano Spoletino avviene per decantazione, senza filtrazioni, in modo da mantenere intatta la vitalità del vino; eventuali depositi presenti sul fondo della bottiglia sono indice di tale scelta produttiva.